Test Professioni Sanitarie 2023, ecco il decreto

Test Professioni Sanitarie

Vuoi provare il test Professioni Sanitarie? Allora non perderti il nostro articolo: al suo interno troverai tutte le info utili al riguardo

Indice

Test professioni sanitarie 2023: le date
La prova
Come prepararsi

Test professioni sanitarie 2023: le date

Il Test Professioni Sanitarie si svolgerà il 14 settembre 2023. Molti nostri lettori ci hanno chiesto informazioni sul prossimo test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie, preoccupati dai molti cambiamenti che ci sono stati nei Tolc Medicina 2023. Questi stravolgimenti, però, sembrano non interessare per nulla il Test Professioni Sanitarie 2023 che, appunto, non subirà alcun cambiamento.

I corsi di laurea delle professioni sanitarie sono in tutto 22, ma per accedervi è previsto un unico test d’ingresso (questo per quanto riguarda le università pubbliche). Per superare questa prova è necessario essere determinati e motivati, studiare ed esercitarsi il più possibile: tutto ciò sarà più facile se nel frattempo si riesce a sapere a cosa si va incontro. Perciò nel nostro articolo di oggi esaminiamo tutte le informazioni uscite finora!

Era attesissimo il decreto test di Professioni Sanitarie e finalmente è uscito. La data, invece, relativa al giorno del test Professioni Sanitarie 2023 era già stata comunicata: la prova di ammissione per i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie si terrà giovedì 14 Settembre 2023, mentre la prova per i corsi di laurea magistrale delle Professioni sanitarie si terrà giovedì 28 Settembre 2023.

test professioni sanitarie

La prova

Andiamo a capire nello specifico alcune informazioni utili riguardante il test Professioni Sanitarie 2023, come ad esempio:

  • la data del test
  • la durata
  • gli argomenti
  • la suddivisione delle domande
  • i punteggi che si assegnano alle risposte

Innanzitutto, la prima informazione da sapere è che la prova si svolge in data unica a livello nazionale, anche se le successive graduatorie vengono gestite in autonomia dalle singole Università. Questo vuol dire che, a differenza dei Tolc Medicina 2023, non c’è una graduatoria nazionale.

Oltre a ciò, anche se molti Atenei si affidano al CINECA per la somministrazione dei quesiti del Test Professioni Sanitarie 2023, non è detto che le prove siano uguali tra di loro nelle diverse Università. Ciò che però è uguale è il numero di domande e le materie su cui questi quesiti di basano.

La prova ha luogo il 14 settembre 2023 e si basa sulle seguenti materie:

  • 4 domande | Competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi
  • 5 domande | Ragionamento logico e problemi
  • 23 domande | Biologia
  • 15 domande | Chimica
  • 13 domande | Fisica e Matematica

I punteggi, invece, sono così calcolati: 1.5 punti per ogni risposta esatta, -0.4 punti per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data.

Ricordiamo, inoltre, che i candidati hanno 100 minuti di tempo per rispondere alle domande presenti nel Test Professioni Sanitarie 2023.

Come prepararsi

I posti disponibili per i corsi di laurea delle professioni sanitarie non raggiungono mai numeri molti alti, anzi rispetto a chi prova i test ogni anno sono decisamente in minoranza. Perciò, se sei davvero intenzionato a lavorare nel campo sanitario-assistenziale, ad esempio per diventare fisioterapista, logopedista, oppure dietista e così via, dovrai impegnarti al massimo.

Oltre a studiare gli argomenti, potrai allenarti con delle simulazioni e guardare i test d’ingresso degli anni precedenti. Ma talvolta tutto questo, seppur fatto con una grande motivazione, può non bastare: il test professioni sanitarie è una bella sfida, e allora perché affrontarla da soli? Contatta subito Nissolino Unitest!

Quando si terranno i test Professioni Sanitarie?
Il Test Professioni Sanitarie si svolgerà il 14 settembre 2023. Molti nostri lettori ci hanno chiesto informazioni sul prossimo test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie, preoccupati dai molti cambiamenti che ci sono stati nei Tolc Medicina 2023. Questi stravolgimenti, però, sembrano non interessare per nulla il Test Professioni Sanitarie 2023 che, appunto, non subirà alcun cambiamento.
Come si articolerà la prova?
Il test Professioni Sanitarie si basa sulle seguenti materie:

  • 4 domande | Competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi
  • 5 domande | Ragionamento logico e problemi
  • 23 domande | Biologia
  • 15 domande | Chimica
  • 13 domande | Fisica e Matematica

I punteggi, invece, sono così calcolati: 1.5 punti per ogni risposta esatta, -0.4 punti per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data. Ricordiamo, inoltre, che i candidati hanno 100 minuti di tempo per rispondere alle domande presenti nel Test Professioni Sanitarie 2023.

Condividi l'articolo

Vuoi saperne di più sui nostri corsi?
Vuoi qualche dritta sui TOLC?

Togliti la curiosità, rispondiamo in fretta

ALTRE NEWS

Compila il modulo per richiedere informazioni

Fatti trovare pronto. Hai ancora tempo!

Il Corso Masterclass Lite è stato aggiornato per prepararti alle novità dell’imminente TOLC MED e VET 2024-2025!

Affidati a noi, con il nostro metodo e oltre 30 anni di esperienza nella lavorazione delle banche dati, avrai tutti gli strumenti per superare con successo il test.

Niente memoria, solo tecniche e strategie vincenti.
Scopri il nostro Corso Masterclass Lite!