Test Medicina Cattolica 2024: ecco in cosa consiste

Test Medicina Cattolica 2024

Requisiti d’accesso, domande e graduatorie: scopri tutto quello che c’è da sapere sul Test Medicina Cattolica 2024.

Indice

Test Medicina Cattolica: date, requisiti di accesso e posti disponibili
Struttura del Test Medicina Cattolica
Come superare il Test Medicina Cattolica

Test Medicina Cattolica: date, requisiti di accesso e posti disponibili

In attesa di conoscere le date precise per il TOLC MED 2024, è uscito il Test Medicina Cattolica che si svolgerà in modalità computer-based in diverse città italiane. Questo è il primo grande cambiamento rispetto allo scorso anno dove i ragazzi erano impegnati con la modalità cartacea. Nel 2024, infatti, i candidati che parteciperanno al Test Medicina Cattolica potranno scegliere di fare il test in divierse città tra Roma, Milano, Napoli, Bari, Reggio Calabria, Catania, Palermo e Cagliari.

Come leggiamo nel bando di Medicina della Cattolica 2024, sarà possibile iscriversi al test:

  • dal 18 dicembre al 14 febbraio (iscrizione per entrambi i turni)
  • dal 4 marzo al 4 aprile (isrizione solo per il secondo turno

Allineandosi al TOLC MED 2024, anche il Test Medicina Cattolica quest’anno prevede la possibilità di provare il test d’ingresso in due turni: il primo turno è dal 29 febbraio al 2 marzo, il secondo invece dal 18 al 20 aprile.
I risultati del test, invece, saranno disponibili online dal 7 marzo per quanto riguarda quelli del primo turno, e dal 24 aprile per quanto riguarda quelli del secondo turno.

L’Università Cattolica quest’anno ha messo a disposizione 480 posti per la facoltà di Medicina e 25 per la facoltà di Odontoiatria. Possono concorrere per questi posti i cittadini italiani e comunitari e i cittadini non comunitari legalmente soggiornanti in Italia, a patto che presentino uno dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • un titolo equipollente emesso da un’istituzione scolastica superiore straniera, situata in Italia o all’estero;
  • un titolo equipollente conseguito in un sistema scolastico che preveda 10 o 11 anni di scolarità.

Possono partecipare, con riserva, anche gli iscritti al quinto anno di scuola superiore italiana e gli iscritti all’ultimo anno di un’istituzione scolastica superiore estera.

Per iscriversi al test medicina Cattolica, i candidati devono collegarsi al sito roma.unicatt.it e seguire la procedura online, che comprende la registrazione del proprio account, la scelta del corso di laurea d’interesse, del turno della sessione d’esame e l’inserimento dei propri dati personali. L’iscrizione è ultimata col versamento della quota di partecipazione al test per un totale di 250 Euro.

test Medicina Cattolica

Struttura del Test Medicina Cattolica

La prova dura 60 minuti e consta di 60 domande a risposta multipla (tra 5 opzioni di risposta il candidato deve individuarne una soltanto), così suddivise:

  • 32 quesiti di ragionamento logico e logico-matematico
  • 20 quesiti di cultura scientifica (10 di biologia, 10 di chimica)
  • 3 quesiti di cultura generale
  • 5 quesiti di cultura etico-religiosa

I punti sono così assegnati:

  • 1 punto per ogni risposta esatta
  • -0,25 punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta non data

Il punteggio massimo che si può raggiungere al test medicina Cattolica corrisponde a 60.

Come superare il Test Medicina Cattolica

Per affrontare al meglio i test per le facoltà medico-sanitarie scegli il nostro corso Masterclass, all’interno del quale potrai trovare:

  • tutor altamente specializzati
  • Quaderni di Classe (libri) per ciascuna materia
  • accesso personalizzato alla piattaforma e-learning
  • videolezioni in streaming e on demand
  • esercitazioni illimitate dei test
Come iscriversi al test Medicina Cattolica?
Il Test Medicina Cattolica 2024 si svolgerà in modalità computer-based in diverse città italiane in due turni: il primo turno è dal 29 febbraio al 2 marzo, il secondo invece dal 18 al 20 aprile

Innanzitutto, l’Università Cattolica mette a disposizione 480 posti per la facoltà di Medicina e 25 per la facoltà di Odontoiatria. Possono concorrere per questi posti i cittadini italiani e comunitari e i cittadini non comunitari legalmente soggiornanti in Italia, a patto che presentino uno dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • un titolo equipollente emesso da un’istituzione scolastica superiore straniera, situata in Italia o all’estero;
  • un titolo equipollente conseguito in un sistema scolastico che preveda 10 o 11 anni di scolarità.

Per iscriversi al test medicina Cattolica, i candidati devono collegarsi al sito roma.unicatt.it e seguire la procedura online, che comprende la registrazione del proprio account, la scelta del corso di laurea d’interesse, del turno della sessione d’esame e l’inserimento dei propri dati personali. L’iscrizione è ultimata col versamento della quota di partecipazione al test pari a 250 Euro.

Com’è strutturato il test Medicina Cattolica?
La prova dura 60 minuti e consta di 60 domande a risposta multipla (tra 5 opzioni di risposta il candidato deve individuarne una soltanto), così suddivise:

  • 32 quesiti di ragionamento logico e logico-matematico
  • 20 quesiti di cultura scientifica (10 di biologia, 10 di chimica)
  • 3 quesiti di cultura generale
  • 5 quesiti di cultura etico-religiosa

I punti sono così assegnati:

  • 1 punto per ogni risposta esatta
  • -0,25 punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta non data

Il punteggio massimo che si può raggiungere al test medicina Cattolica corrisponde a 60.

Condividi l'articolo

Vuoi saperne di più sui nostri corsi?
Vuoi qualche dritta sui TOLC?

Togliti la curiosità, rispondiamo in fretta

ALTRE NEWS

Compila il modulo per richiedere informazioni